materials-foundation-series

Materiali di stampa 3D: conoscenze preliminari necessarie

Applicazioni

Nella prima parte della nostra serie in tre parti sui materiali di stampa 3D parleremo della fabbricazione a fusione di filamento (FFF), della gamma di materiali di Ultimaker e dell'importanza di un sistema di filamenti aperto.

Cos'è la tecnologia FFF?

La tecnologia FFF o fabbricazione a fusione di filamento, è un processo utilizzato nella stampa 3D in cui un oggetto viene creato a partire dal basso, uno strato dopo l'altro e nel quale ogni strato è composto dal filamento fuso che si "fonde" sullo strato sottostante. Questo filamento in genere è realizzato in termoplastica.

La stampa FFF è la forma di stampa 3D più utilizzata; rappresenta la base più ampia di stampanti 3D installate a livello globale. Ovviamente esistono altre forme, ciascuna con vantaggi e svantaggi specifici, ma tutte le stampanti 3D Ultimaker usano la tecnologia FFF, in quanto è ideale per la stampa di prototipi, strumenti e parti di uso finale. Inoltre, il processo FFF è facile da gestire e richiede una post-lavorazione minima se non inesistente, e non necessita dell'utilizzo di sostanze chimiche complesse.

The FFF 3D printing process
The FFF 3D printing process

La piramide dei materiali

È evidente che la stampa 3D ha una varietà di casi d'uso e applicazioni e che occupa il suo posto in settori e ambienti come automotive, aviazione, produzione, architettura, ingegneria e in molti altri ambiti. Tuttavia, questa varietà implica che con la stampante 3D giusta è possibile stampare con una vasta gamma di materiali. Anche questo è uno dei vantaggi della tecnologia FFF. Le stampanti 3D Ultimaker si rivolgono a tre tipologie di materiali:

  • Beni di consumo

  • Ingegneria

  • Elevate prestazioni 

I materiali per beni di consumo, che includono il PLA e l'ABS, sono utilizzati comunemente per lo sviluppo di prodotti o la realizzazione di modelli. I materiali ingegneristici come PA, TPU e PET-G, sono utilizzati per applicazioni che potrebbero servire meglio i requisiti funzionali di applicazioni meccaniche e prodotti di uso finale. I materiali ad alte prestazioni, al contempo, che includono PEEK e PEI, sono adatti alle applicazioni che forniscono proprietà meccaniche adatte a soddisfare i requisiti più elevati. 

È importante ricordare che ogni materiale dispone di proprietà meccaniche, punti di forza e limitazioni unici. Prima di procedere con un qualsiasi processo di stampa, considera queste proprietà meccaniche e scegli il materiale più idoneo al processo in questione. La piramide seguente rappresenta una panoramica della gamma di materiali. Di norma, più in alto è il posto occupato dal materiale nella piramide, migliori sono le sue proprietà meccaniche. Osserva:

material-alliance-portfolio-pyramid

L'importanza di un sistema aperto

Tutte le stampanti 3D Ultimaker dispongono di sistema di filamenti aperto, il che implica che ingegneri, progettisti e produttori, e qualsiasi altro utente Ultimaker, possono scegliere il materiale migliore per il processo, di qualsiasi materiale si tratti. Che si tratti di spiccate proprietà meccaniche, resistenza termica, ai raggi UV o chimica, flessibilità, ritardo di fiamma o sicurezza ESD, con Ultimaker è sufficiente scegliere il materiale con le proprietà richieste per stampare l'applicazione desiderata e utilizzare il relativo profilo sul Marketplace. 

I materiali sono una pietra miliare dell'economia Ultimaker. Gran parte del merito va alla Ultimaker Material Alliance, tramite la quale collaboriamo con i fornitori di materiali di tutto il mondo per offrire ai nostri utenti la migliore opportunità di flussi di lavoro semplificati, una produttività continua e un ritorno sull'investimento ottimizzato. 

Assicurati di guardare la seconda parte della nostra serie sui materiali di stampa 3D, nella quale illustreremo in dettaglio le categorie dei materiali, specificandone proprietà, applicazioni di settore, casi d'uso e molto altro. Non vedi l'ora? Scopri di più sui materiali Ultimaker e su Ultimaker Material Alliance visitando la nostra pagina dei materiali.  

Scopri i materiali Ultimaker

Read more blogs